terapie attività articoli eventi libri&musica
Per ricevere la Newsletter inserisci la tua mail:
dott. A. Fassina dove siamo contatti link






Ritorno alla Vita. I Seminari del Tamburo condotti da Antonio Fassina.
Anna Poletti - Auraweb.it

Ogni persona è costituita, secondo una visione olistica, da uno spirito, una mente e un corpo. La "vera vita", a cui tutti aneliamo ma che spesso non riusciamo a vivere, è il risultato finale del libero fluire dell’energia dai piani divini ai piani mentale e fisico. Ma gli ostacoli che possono bloccare e impedire lo scorrere dell’energia nel suo viaggio dal divino alle strutture vibrazionali dell’essere umano sono molti e frequenti.

Il dott. Antonio Fassina ha esplorato personalmente, per oltre vent’anni, le vie per superare tali ostacoli, tracciando poi un sentiero e una metodologia per elevare lo stato vibratorio dell'essere umano e riportarlo a una condizione di armonia, necessaria per riuscire a padroneggiare e a condurre in modo soddisfacente la propria vita.

Il percorso del Ritorno alla Vita è costituito da una serie di sei seminari, ognuno dei quali dura un giorno intero, intervallati tra loro da un determinato periodo di tempo che varia da un mese a sei mesi. In tutti e sei i seminari è utilizzato il suono del tamburo sciamanico, che, convogliando sui partecipanti l’energia della Luce, li libera dai veleni del karma e dai veleni energetici che impediscono di attingere copiosamente al serbatoio dell’energia cosmica.

Percorrere questo sentiero significa diventare come gli alchimisti del Medio Evo che si impegnavano a trasformare il ferro in oro: si trasforma il proprio corpo in un canale per il Sé Superiore. In questo modo possiamo vivere nel flusso della vera Vita e liberarci dagli ostacoli e dagli impedimenti alla nostra realizzazione umana.

Tra i diversi seminari deve intercorrere un periodo minimo preciso, il tempo necessario e indispensabile per integrare nella propria vita le nuove funzioni del corpo fisico e del sistema energetico ricevute durante i seminari. I cambiamenti dentro di sé sono evidenti e si manifestano in una serie di cambiamenti positivi anche nella propria vita esteriore.

Si lascia ciò di cui non si ha più bisogno, si trova facilmente la via di uscita dalle problematiche che ci affliggono, si comincia a percepire la vita in modo più luminoso e a fare esperienze al servizio della propria evoluzione. Ci si stabilizza su un nuovo piano di coscienza, in una dimensione dove si è in contatto con un maggiore equilibrio e lucidità interiore. É il percorso di ritorno alla propria origine spirituale.


I LIVELLO. TONIFICARE IL CORPO ABBANDONANDO PER SEMPRE LA RABBIA REPRESSA.

Questo seminario ha lo scopo di liberare i partecipanti dalla rabbia, accumulata durante la presente vita e nelle vite passate. La rabbia ci blocca in dinamiche negative, che mettiamo in gioco anche se non ne siamo del tutto coscienti.

Il suono del tamburo aiuta a liberare i centri energetici dell’ essere umano (i chakra) e il corpo fisico dalla rabbia. Questo livello agisce soprattutto sul piano fisico, perché la rabbia ha come effetto quello di abbassare la vibrazione del corpo fisico e degli organi che lo costituiscono.

Con questo seminario la velocità di rotazione dei primi 5 chakra aumenta di 100 volte (ad esclusione del terzo) e la vibrazione dei partecipanti si innalza conseguentemente da un livello di 10.000 micron - la vibrazione attuale di una persona in buona salute, misurata con la scala radioestesica di BOVIS - a 11.000.

II LIVELLO. PORTARE ALLA COSCIENZA E RISOLVERE LE NOSTRE INSICUREZZE.

Questo seminario, che ha luogo dopo almeno due mesi dal primo, lavora principalmente sul piano animico, attraverso la connessione con l’energia dei pianeti del sistema solare, e ha lo scopo di guarire la nostra incapacità di amare. Il suono del tamburo è convogliato sui primi sei chakra e apporta a ognuno di essi le qualità positive delle stelle e dei pianeti che sono astrologicamente collegate alle funzioni di ogni determinato chakra.

Nel Tao, questo livello viene definito "la costituzione dei Meridiani Microcosmici". I partecipanti aumentano le proprie vibrazioni da 11.000 micron a 12.000 e i loro chakra ( i principali centri di energia la cui funzione è di mantenere il corpo umano al livello più alto possibile di energia) ruotano a una velocità 10 volte superiore a quella ottenuta dopo il primo seminario.

III LIVELLO. APRIRE I CHAKRA ALLA TOTALITÀ DELLE VIBRAZIONI E TORNARE A VIVERE IN SINTONIA CON IL COSMO.

Questo terzo seminario ha luogo almeno sei mesi dopo il precedente. I primi due livelli sono stati la preparazione indispensabile a ciò che la tradizione induista definisce "l’apertura dei chakra". Senza un'adeguata preparazione del sistema energetico, l’apertura dei chakra può, infatti, creare squilibri e spingere l’essere umano a stati di disorientamento e persino alla follia.

In questo seminario i centri vibrazionali si immergono nell’energia divina e si aprono completamente, ricevendo in modo costante l’energia. Il risultato è il dissolvimento di ciò che viene definito Ego, o Falso Sé. L’Ego si dissolve quando il Sé Reale si risveglia coscientemente. Nella tradizione taoista, questo livello viene definito "lo sviluppo del corpo d’oro", cioè di un corpo che diventa forte e invulnerabile alla malattia. Con questo seminario i partecipanti aumentano le proprie vibrazioni da 12.000 micron a 15.000.

IV LIVELLO. ELIMINARE L’INDECISIONE E L’INCAPACITÀ DI VALUTARE CORRETTAMENTE SCIOGLIENDO I "VELENI" DI IDA E PINGALA.

Questo seminario, che può aver luogo anche un mese circa dopo il precedente, lavora sui due canali paralleli della mente, chiamati in sanscrito Ida e Pingala, che passano attraverso i chakra. Vengono anche chiamati canale lunare e canale solare e in essi scorre il prana.

Ida rappresenta la determinazione all'azione, la capacità di porsi obiettivi e perseverare invece che rimandare o lasciarsi abbattere dai primi ostacoli, mentre Pingala rappresenta l’aspetto opposto e complementare: la capacità di temporeggiare. In positivo significa avere una buona capacità di valutazione e analisi, mentre in negativo può indurre a perdere tempo e a volere verificare eccessivamente.

Gli errori commessi in passato hanno generato delle tossine sottili, che possono in misura variabile "incrostarsi" in questi due canali e bloccare l’innata capacità di prendere le decisioni appropriate e di esprimere se stessi completamente. La finalità di questo seminario è di ripulire Ida e Pingala da queste tossine e di riequilibrare armoniosamente le loro funzioni. Con questo seminario il livello vibratorio sale a 16.000 micron.

V LIVELLO. SMETTERE DI FARSI DEL MALE RIPULENDO IL CANALE SUSHUMNA DALLE TOSSINE CHE LO OSTRUISCONO.

Questo seminario agisce sul canale centrale della mente, che in sanscrito si chiama Sushumna. Sushumna costituisce una struttura molto importante, perché in questo canale scorre l’energia divina ed è la sede dei doni dello Spirito Santo, che ogni essere umano ha il diritto di ricevere.

Qui però s'incrostano anche il senso di colpa e il desiderio di vendetta che impediscono all'energia di fluire liberamente. Lo scopo del seminario è di ripulire Sushumna dalle tossine accumulate in questa vita e in quelle passate. Con questo seminario il livello vibratorio sale a 18.000 micron.

VI LIVELLO. IMMERGERSI NELLA LUCE DEL SETTIMO CHAKRA E ATTINGERE A PIENE MANI DALLA SORGENTE DELLA PACE INFINITA.

In questo seminario si lavora sul settimo chakra, che è direttamente collegato alla conoscenza divina, la Sapienza. Attraverso la recitazione di diversi mantra e con l'aiuto di una meditazione guidata, ci si immerge nella "perla blu" , il luogo dove tutti i grandi mistici di ogni religione e di ogni tempo hanno fatto esperienza dell’estasi indotta dal contatto con l’Essere Supremo, l'Eterno.

Accostandosi alla Luce, si prova il significato di  "vibrare nel piano divino" e si acquisiscono gli strumenti per ripetere autonomamente l’esperienza.

In passato, per riuscire a raggiungere un simile stato di consapevolezza, ci si doveva dedicare per vite intere a esercizi e pratiche spirituali, come la preghiera, la meditazione, la contemplazione, il servizio agli altri. Nella presente era, definita l’età dell’Acquario, le conoscenze e gli strumenti che in passato erano destinati a pochi sono messi a disposizione dell’umanità intera, come un aiuto teso a chiunque voglia sinceramente allinearsi al progetto di rigenerazione e di illuminazione di se stessi e del pianeta Terra.

A conclusione del ciclo di seminari del Ritorno alla Vita, i partecipanti sperimentano uno stato persistente di benessere e di consapevolezza e, sentendosi "rinati", affrontano con gratitudine e in modo positivo l’esistenza.

Tratto dal portale Auraweb.it



© Copyright 2021 Centro di terapie naturali